Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti
Venerdì, 20 Luglio 2018 03:33

«Insultare è nel mantra della Epis, ma non ci lasciamo intimorire»

Scritto da Chiari Week
Francesca Nodari Francesca Nodari

La Fondazione Filosofi lungo l'Oglio, con il comitato scientifico e la giuria del premio assegnato a Umberto Curi dal titolo «Straniero», ha risposto agli attacchi ricevuti dal consigliere regionale della Lega Nord, Federica Epis.

«Quello di Federica Epis è un attacco strumentale e pretestuoso verso un festival che svolge importante compito di divulgazione culturale con nomi di grande prestigio a livello nazionale e internazionale ha specificato Francesca Nodari, presidente della fondazione Per il terzo anno consecutivo abbiamo ricevuto la medaglia dal presidente della Repubblica per il rilevante interesse culturale della manifestazione che ha ricevuto anche il marchio dell'anno europeo del patrimonio culturale 2018». Un attacco dunque che è sembrato fuori luogo: «Lei ha voluto strumentalizzare cose che non vanno strumentalizzate. A noi interessa l'elemento, il fenomeno e lavorare su quelle che sono le questioni del nostro presente. Respingiamo al mittente le ingiurie e gli attacchi. Anche perché cosa abbiamo noi a che fare con Salvini? Oltretutto ha detto che la Regione non dovrebbe dare fiducia a questi festival: abbiamo grande rispetto per la Regione Lombardia e riteniamo il suo un pensiero isolato. Siamo molto delusi per questo tentativo di voler mettere in cattiva luce un festival importante ma non ci facciamo certo intimorire dai giudizi della Epis. Ognuno può pensare quello che vuole ma deve rispettare gli altri. A noi non interessa fare politica ma allo stesso tempo ribadiamo la libertà. Quella che dice di amare la Epis ma forse la ama solo per sè stessa. E' molto triste abbassare il dibattito su queste questioni ma insultare è nel mantra della Epis. Io sono pronta a un dibattito culturale sul presente se lo vuole fare». Federica Epis poi ha rimarcato anche il fatto che la Nodari era entrata in lista con Gori: «Un conto è la mia adesione a una richiesta, un altro è la fondazione di cui sono presidente ha ribattuto Una persona può fare più cose nella vita e questa esperienza mi ha dato moltissimo. Ma non c'entra nulla con il festival e con la fondazione che non ha nulla a che fare con la politica».



  • Fondazione Cariplo
  • Despar
  • Ime
  • Credito Cooperativo di Brescia
  • Fondazione Cogeme
  •  Collezione Paolo VI
  •  Fondazione ASM
  •  Movimento Bambino Onlus
  • BCC Agrobresciano
  •  Cogeme Lgh