Skip to main content

Giuseppina De Simone - Vivere è desiderare

Giuseppina De Simone - Vivere è desiderare

Giovedì 18 luglio vi aspettiamo alle 21:00 a Tavernole sul Mella (BS) presso il Museo "Il forno fusorio", via Forno Fusorio 1, per la Lectio di Giuseppina De Simone - Vivere è desiderare.

AbstractGiuseppina De Simone terrà una lectio magistralis dal titolo "Vivere è Desiderare" per il Festival Filosofi lungo l'Oglio.

GIUSEPPINA DE SIMONE

Professoressa ordinaria di Filosofia della religione e coordinatrice della Specializzazione in Teologia fondamentale (indirizzo Teologia dell'esperienza religiosa nel contesto del Mediterraneo) nella Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, sezione San Luigi a Napoli. È inoltre professoressa incaricata presso la Pontificia Università Lateranense e Direttrice della rivista «Dialoghi». È membro di comitati editoriali e scientifici, tra cui il Comitato direttivo dell’Associazione italiana di filosofia della religione. È stata nominata a far par parte della XVI Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi tra i membri laici testimoni del processo sinodale: è una delle 54 donne, su 364 membri con diritto di voto. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: L'amore fa vedere. Rivelazione e conoscenza nella filosofia della religione di Max Scheler, San Paolo 2005; La rivelazione della vita. Cristianesimo e filosofia in Michel Henry, Il Pozzo di Giacobbe 2007; La fedeltà dell'aver cura. Essere famiglia oggi, AVE 2016; La misura mediterranea dell'umano, (con C. Monge), Castelvecchi 2024. I suoi studi vertono su temi di confine tra filosofia e teologia, in particolare sull’esperienza religiosa, e si muovono in ambito fenomenologico. È curatrice di numerosi volumi collettanei tra cui: Le vie dell'interiorità. Percorsi di pensiero a partire dalla riscoperta contemporanea dell'interiorità, Cittadella 2011; Sentire l'uomo, gustare Dio, Cittadella 2013; Dare ragione alla fede (con A. Nugnes), II Pozzo di Giacobbe 2016; La fede e il contagio. Nel tempo della pandemia (con A. Alici, P. Grassi), AVE 2020; La religione come fenomeno. Ricerche e studi a partire da Michel Henry (con R. Formisano), Orthotes 2022; Prendersi cura. Riflessioni su donne, chiesa, società a partire da Armida Barelli (con R. Bindi, E. Gitto, I.Vellani), AVE 2023. Sua è la cura della traduzione italiana integrale di Michel Henry, L'essenza della manifestazione, Orthotes 2018. È tra i promotori del Manifesto per una teologia dal Mediterraneo.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento Giovedì 18 Luglio 2024 | 21:00
In caso di maltempo Chiesa di S. Maria Assunta,
Info Evento libero e gratuito, senza necessità di prenotazione.
Luogo TAVERNOLE sul Mella - Museo Il Forno di Tavernole

Le Video lezioni

Sul nostro canale youtube puoi trovare tutte le video lezioni del nostro Festival di Filosofia.