Skip to main content

Rassegna Stampa

Tagliapietra a Filosofi lungo l'Oglio

Tagliapietra a Filosofi lungo l'Oglio

Si è alzato il sipario sulla XIX edizione del Festival Filosofi lungo l'Oglio. Il prossimo appuntamento è giovedì 13 giugno alle 21 Collebeato nel Cortile di Palazzo Martinengo, in via Martinengo 57 (in caso di maltempo: Chiesa della Conversione di S.Paolo, via Borghini 1), per la Lectio di Andrea Tagliapietra - Il desiderio allo specchio.

leggi tutto

Aperti i battenti dei Filosofi lungo l'Oglio in attesa di tutti gli appuntamenti orceani

Aperti i battenti dei Filosofi lungo l'Oglio in attesa di tutti gli appuntamenti orceani

Il Festival Filosofi lungo l'Oglio taglia il traguardo della sua XIX edizione, ed è decollato magnificamente! Filo rosso della rassegna per il 2024? il Desiderio.

leggi tutto

L'elogio del desiderio apre «Filosofi lungo l'Oglio»

L'elogio del desiderio apre «Filosofi lungo l'Oglio»

Alle 21 all'azienda Le Vittorie di Villachiara primo appuntamento stagionale con la lectio di Massimo Recalcati

leggi tutto

DESIDERO ergo sum

DESIDERO ergo sum

Da domani torna il Festiva! Filosofi lungo l'Oglio
32 appuntamenti tra Brescia, Bergamo e Cremona rio bresciano: «Vent'anni fa in

leggi tutto

Sull'Oglio i desideri sono pensieri

Sull'Oglio i desideri sono pensieri

Intervista alla professoressa Nodari su un tema attuale tra social e femminicidi «Il desiderio nasce da una mancanza, da un vuoto; dall'altro è proprio la consapevolezza di questa mancanza che ci porta a desiderare sul serio. Occorre ricordare la differenza che passa tra la nozione dí bisogno e quella di desiderio»

leggi tutto

Desiderare e Non Desiderare Enzo Bianchi per Filosofi lungo l'Oglio

Desiderare e Non Desiderare Enzo Bianchi per Filosofi lungo l'Oglio

Filosofi lungo l'Oglio porta a Lonato padre Enzo Bianchi, per una conferenza sul tema «Non desiderare...». Appuntamento giovedì 20 giugno alle 21 nella basilica di San Giovanni Battista.

leggi tutto

Premio Rosa Camuna alle eccellenze lombarde

Premio Rosa Camuna alle eccellenze lombarde

Assegnati i riconoscimenti del Consiglio e della Giunta regionale a persone, associazioni e imprese impegnate in ambito sanitario, culturale, sportivo ed economico

leggi tutto

Desiderare - Festival Filosofi lungo l'Oglio

Desiderare - Festival Filosofi lungo l'Oglio

Dal prossimo 5 giugno al 24 luglio si alterneranno lezioni magistrali, convegni, esperienze sensoriali, dibattiti in un inanellarsi di eventi capaci di attrarre un pubblico trasversale per età, provenienza geografica e formazione.

leggi tutto

"Desiderare" con i "Filosofi"

In stretta continuità con il tema dell'osare, scelto per l'edizione dello scorso anno, torna dal 5 giugno il Festival "Filosofi lungo l'Oglio" che in questo 2024, in occasione della 19" edizione, ha deciso di porre il suo sguardo sul verbo "desiderare". "Desiderare - ha sottolineato Francesca Nodari, ideatrice e responsabile della direzione scientifica della manifestazione, nel corso della presentazione del festival - a ben vedere, potrebbe essere assurto ad una sorta di leitmotiv del nostro tempo. Di un presente difficile, iperconnesso, liquido, in preda alle incertezze e alle paure anestetizzate da promesse di felicità che divenfano presto illusioni o delusioni e in prestazioni trasformate in atti apparentemente discrezionali come se fossero il frutto di desideri individuali liberi".

leggi tutto

CON IL DESIDERIO IL PENSIERO SEMPRE PIÙ IN CAMMINO

CON IL DESIDERIO IL PENSIERO SEMPRE PIÙ IN CAMMINO

Desiderare è la parola chiave della 19a edizione del Festival Filosofi lungo l'Oglio. Un tema che ha molto a che fare con la nostra contemporaneità, in un'epoca segnata per molti aspetti dall'appiattimento socio-culturale ed in cui uomini, donne e soprattutto i più giovani faticano a guardare al futuro. È un desiderare «nonostante tutto», come ha sottolineato l'ideatrice e direttrice scientifica Francesca Nodari, presentando la manifestazione ieri nella sala Sant'Agostino del Broletto con il consigliere provinciale delegato Filippo Ferrari e numerosi sindaci dei Comuni aderenti. «Desiderare è quanto mai problematico, in un presente "liquido", in preda alle incertezze e alle paure anestetizzate da promesse di felicità che diventano presto illusioni o delusioni. Dobbiamo chiederci se il desiderare non rischi di tradursi in un diuturno appagamento di bisogni o di pseudo desideri alimentati da un consumismo senza posa e da una cultura dell'usa e getta che investe cose e persone».

leggi tutto

I filosofi lungo l'Oglio quest'anno ardono di desiderio

I filosofi lungo l'Oglio quest'anno ardono di desiderio

Presentato il ciclo di incontri: ruoterà attorno ad una parola chiave. Tra gli ospiti Cacciari, Recalcati, Galimberti

leggi tutto

BENVENUTI NELL'ERA DEL PHONO SAPIENS

BENVENUTI NELL'ERA DEL PHONO SAPIENS

Mondi digitali. Le piattaforme social non sono in grado di rimuovere il vuoto narrativo attuale Postare, mettere like, condividere amplifica il disincanto senza generare empatia e vicinanza

leggi tutto

La drammatica attualità dei profughi

La drammatica attualità dei profughi

Arianna Arisi Rota crea un paragone fra «I profughi di Parga» (1823) di Francesco Hayez e la condizione di milioni di persone che fuggono dalle loro terre

Secondo i dati del rapporto dell’UNHCR riferiti alla metà del 2022, si contano oltre 89 milioni di persone nel mondo che hanno abbandonato forzatamente la loro abitazione. Una persona su 78 sulla terra è stata costretta a lasciare la sua casa. Il 69% proviene da soli 5 Paesi: Siria, Venezuela, Afghanistan, Sud Sudan, Myanmar. Il 41% sono bambini.

leggi tutto

La cultura? È simile all'agricoltura: una terra fertile per le anime

La cultura? È simile all'agricoltura: una terra fertile per le anime

Francesca Nodari: "Il Festival Filosofi lungo l'Oglio è una creatura che ho difeso, ho visto crescere e muovere i primi passi"

leggi tutto

LA PAURA È GIANO BIFRONTE E HA ANCHE MOLTI OCCHI

LA PAURA È GIANO BIFRONTE E HA ANCHE MOLTI OCCHI

Psicologia sociale. Roberto Escobar scandaglia tra le pieghe della nostra umanità, partendo dai classici per arrivare a Don Chisciotte, Roosevelt fino ai fratelli Grimm e alla novella di Straparola, «Flamminio»

leggi tutto

Giornata della Memoria: lunghi silenzi, musica e teatro per non dimenticare

Giornata della Memoria: lunghi silenzi, musica e teatro per non dimenticare

Momenti di profondo silenzio spezzati dalla melodia delle note di artisti. Parole scritte nero su bianco o impresse su una pietra per riflettere su quello che è stato e che mai più deve accadere. Attori capaci di trasmettere bellezza, nonostante in scena ci sia l'orrore. Narrazioni e modi di comunicare differenti, legati dalla volontà di non dimenticare. Questo lo spirito della Giornata della Memoria: rendere onore alle vittime dell'Olocausto, ricordare una delle pagine più buie della Storia, affinché la verità emersa dall'apertura dei cancelli di Auschwitz il 27 gennaio del 1945, quando l'Armata Rossa liberò il lager nazista in Polonia, non venga scordata dalle nuove generazioni. E anche a Brescia e in provincia gli appuntamenti per questa ricorrenza, istituita 1'1 novembre 2005, con la Riso luzione A/Res/60/7 dell'Assemblea generale dell'Onu, sono davvero numerosi.

leggi tutto

Femminilità negata (e documentata) nei campi nazisti

Femminilità negata (e documentata) nei campi nazisti

ROMA. In occasione della Giornata della Memoria, stasera andrà in onda su Rai 5 alle 21.15, «Bocche inutili», film del regista bresciano Claudio Uberti, protagoniste Margot Sikabonyi e Lorenza Indovina.

leggi tutto

Le Vittorie: tra agricoltura e filosofia

Le Vittorie: tra agricoltura e filosofia

Il sogno si è realizzato. Una ex stalla di cavalli è diventata la sede di una Fondazione che promuove la filosofia. Un luogo dell'agricoltura come Le Cascine Le Vittorie di Villachiara è ora la sede della Fondazione Filosofi lungo l'Oglio con un auditorium dotato di tutti i comfort tecnologici utili per conferenze, seminari ed esposizioni.

leggi tutto

«Le Vittorie: tra agricoltura e filosofia»: una riflessione attraverso i secoli dalle origini alla nota avventura di Filosofi lungo l'Oglio

«Le Vittorie: tra agricoltura e filosofia»: una riflessione attraverso i secoli dalle origini alla nota avventura di Filosofi lungo l'Oglio

La cascina Le Vittorie avvolta nella nebbia è ancora più suggestiva. La sede della Fondazione filosofi lungo l'Oglio lunedì sera è stata doppiamente protagonista ospitando la presentazione di un libro proprio a lei dedicato. «Le Vittorie: tra agricoltura e filosofia» è l'ultima fatica letteraria della presidente della Fondazione Francesca Nodari, in cui ha raccontato l'avventura di Filosofi lungo l'Oglio, e dello storico locale Paolo Zanoni, che ha ricostruito la lunga storia della cascina dai sui albori.

leggi tutto

  • Visite: 9354

Le Video lezioni

Sul nostro canale youtube puoi trovare tutte le video lezioni del nostro Festival di Filosofia.