Visualizza articoli per tag: Lograto

Un viaggio lungo quasi due mesi di incontri, riflessioni, scoperte con le migliori menti del pensiero contemporaneo: si chiude la XVII edizione di Filosofi lungo l'Oglio con l’imperdibile appuntamento in compagnia di Maria Rita Parsi, madrina del Festival, domenica 31 luglio, a Lograto (Brescia) presso Villa Morando (via Calini 9) alle ore 21. In caso di maltempo l’evento si terrà alla Parrocchia Ognissanti (via Fratti 19). L’incontro è come di consueto gratuito, con la possibilità di contribuire con un’offerta libera per sostenere il festival e le attività della Fondazione.

Pubblicato in Comunicati Stampa

L'ospite d'onore, Cesare Bocci, il dandy del commissario Montalbano, poi molto più di quel «Mimì femminaro», s'è preso il Covid nel ritorno da Israele ed ora eccolo qui, venerdì sera, in un grande schermo da giardino, come fosse il compagno di banco di ognuno.

Pubblicato in Rassegna stampa

Venerdì 15 luglio a Lograto (Brescia) l’attore Cesare Bocci accompagna l’incontro dedicato all’etica del mangiare con il filosofo Paolo Gomarasca

Pubblicato in Comunicati Stampa

Proprio perché siamo di nuovo sull'orlo del baratro, la testimonianza su Auschwitz e un luogo come il Giardino dei Giusti inaugurato ieri mattina a Lograto (con un ulivo piantato al momento), «ci aiutano a capire quanto stermini di massa e genocidi siano concetti giuridici usati nei processi di Norimberga e nati dalla riflessione sulla Shoah. Strumenti che ci permettono di vedere e affrontare la guerra che "esce" dai suoi limiti militari».

Pubblicato in Rassegna stampa
Mercoledì, 09 Marzo 2022 06:21

L'esempio diAndrae Tatiana sopravvissute all'orrore

Fare memoria grazie alla storia incredibile di due donne straordinarie. Ieri a Lo grato si è svolta una cerimonia per inaugurare il Giardino dei Giusti in piazza Lepidi e un cippo che celebra Tatiana e Andra Bucci, nate a Fiume, le più giovani sopravvissute all'Olocausto in Italia. Deportate ad Auschwitz vengono scambiate per gemelle e tenute in vita per essere usate come cavie per gli esperimenti condotti dal dottor Josef Mengele, riuscendo però a evitare le torture dei medici nazisti. Proprio la loro presenza in tale contesto ne fa dei testimoni cruciali sul funzionamento del campo di Auschwitz e sugli pseudo-esperimenti scientifici qui compiuti.

Pubblicato in Rassegna stampa

«I nostri cugini non tornarono da Auschwitz, Sergio fu torturato a 7 anni» La mamma ucraina disse loro nel campo: «Non scordate i vostri nomi»

Pubblicato in Rassegna stampa
Martedì, 08 Marzo 2022 03:34

Andra e Tatiana Bucci cittadine di Lograto

Le celebrazioni della Giornata Europea dei Giusti proseguono oggi con la cittadinanza onoraria del comune di Lograto alle sorelle Andra e Tatiana Bucci, testimoni dirette della Shoah.

Pubblicato in Rassegna stampa
Domenica, 06 Marzo 2022 01:30

Tre giorni dedicati ai "Giusti" e alla pace

Tre giorni dedicati ai "Giusti" e alla pace una tre giorni per diffondere i valori della responsabilità, della tolleranza e della solidarietà, grazie all'omaggio a personalità che si sono distinte per la loro condotta esemplare: è quanto propone la Fondazione Filosofi lungo l'Oglio, presieduta dalla filosofa Francesca Nodari, in occasione della X Giornata Europea dei Giusti (in programma oggi). Una iniziativa destinata anche a far "crescere" i Giardini dei Giusti in provincia di Brescia, in aggiunta a quelli già istituiti nel capoluogo (nel 2013), a Orzinuovi (2015) e Barbariga (2019).

Pubblicato in Rassegna stampa

(ANSA) - Si salvarono da Auschwitz perché furono scambiate per gemelle e furono tenute da parte insieme ad altri bambini-cavia, sui quali il dottor Mengele conduceva i suoi feroci esperimenti. Alle sorelle Andra e Tatiana Bucci, testimoni dirette della Shoah, domani sarà conferita la cittadinanza onoraria del Comune di Lograto (Brescia).

Pubblicato in Rassegna stampa

Dopo due anni di interruzione causa pandemia, ritorna la Giornata Europea dei Giusti. L'anniversario si propone la costituzione di luoghi della memoria per ricordare e onorare tutti coloro, uomini e donne, che in ogni tempo hanno fatto del bene salvando vite umane, si sono battuti in favore dei diritti umani durante i genocidi e hanno difeso la dignità della persona. La Giornata dei Giusti si svolgerà in tre giorni con un leggero slittamento rispetto alla data canonica (6 marzo) con l'adesione dei Comuni coinvolti (Brescia Lograto, Barbariga), della Prefettura di Brescia e la stretta collaborazione di Gariwo.

Pubblicato in Rassegna stampa
Pagina 1 di 3

con il contributo di

con il Patrocinio di

PARTNER



INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030
    Villachiara (BS) ITALIA
  • Tel: 3287059145
  • email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • P.IVA: 03699330985
Seguici e Taggaci su tutti i social media e Iscriviti alla Newsletter per non perderti nulla!

NEWSLETTER