Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Visualizza articoli per tag: Barbariga

Dal partigiano Astolfo Lunardi, fucilato il 6 febbraio del 1944 al poligono di Mompiano, al rabbino Giuseppe Laras, figlio della Shoah e figura chiave nella costruzione del dialogo ebraico-cristiano nel nostro Paese; dai premi Nobel per la pace Lech Walesa e Nadia Murad a Don Pino Puglisi, ucciso a Palermo dalla mafia per "silenziare" il suo costante impegno evangelico e sociale nel difficile quartiere di Brancaccio.

Pubblicato in Rassegna stampa
Martedì, 19 Febbraio 2019 00:08

Walesa, Laras e Foa celebrati fra i Giusti

Tre date e tre luoghi per celebrare sul territorio bresciano la VII Giornata Europea dei Giusti, ricorrenza che non è più circoscritta alla Shoah, ma vuole ricordare coloro che in tutti i genocidi e totalitarismi del '900 e non solo si sono prodigati per difendere la dignità umana.

Pubblicato in Rassegna stampa

Collocazione perfetta, i Giusti nella sala dei Giudici in Loggia. I Giusti sono i nemici della neutralità, chi rischiò la vita per salvare un ebreo condannato a morte dal nazifascismo ed ora, ha spiegato ieri Francesca Nodari, presidente dei Filosofi lungo l'Oglio, attrice di questo rilancio di una festa contro il male, per la settima volta, i Giusti contro tutti i genocidi, i totalitarismi. I Giusti vengono «piantati» in un parco ed ogni anno curati dalla memoria dei non neutrali.

Pubblicato in Rassegna stampa
Venerdì, 15 Febbraio 2019 02:29

Celebrazioni per la VII giornata europea dei Giusti

Il 25 febbraio e il 6 e 7 marzo a Brescia Barbariga e Orzinuovi le celebrazioni per la VII giornata europea dei Giusti. Nel novero dei “giusti” anche i premi nobel per la pace lech wałęsa e nadia murad in nome di quanti si sono prodigati per difendere la dignità umana contro genocidi e totalitarismi. Per l’occasione la presentazione della collana di mimesis «memoria del tempo» con la filosofa francesca nodari presidente della fondazione Filosofi lungo l’Oglio.

Pubblicato in Comunicati Stampa

Grande successo per la XIII edizione del festival Filosofi lungo l’Oglio diretto dalla filosofa Francesca Nodari e promosso dalla Fondazione Filosofi lungo L’Oglio. Circa 25.000 sono state le presenze complessive fra incontri ed eventi cornice nei ben 25 comuni coinvolti lungo il fiume Oglio nelle province di Brescia, Mantova e Cremona.

Pubblicato in Comunicati Stampa

Prima che arrivi Francesca Nodari con Anna Foa, e prima che si riempia pienamente la piazza, accade questo ed è il contorno dell'evento, sempre: Vito Lussignoli mette le sedie - sarà pieno - il Giappone dalla tivù dei Mondiali pare funzionare, il sindaco se ne va via subito quando classifichi i casoncelli della zona.

Pubblicato in Rassegna stampa

Continua il festival nomade Filosofi lungo l’Oglio diretto dalla filosofa Francesca Nodari e promosso dalla Fondazione Filosofi lungo L’Oglio. Tante le nuove tappe in provincia di Brescia della tredicesima edizione del Festival, che ha da poco ricevuto il marchio dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018.

AD ACCOMPAGNARE GLI APPUNTAMENTI LO SPETTACOLO “ARLECCHINO NE SA UNA PIÙ DEL DIAVOLO”

Pubblicato in Comunicati Stampa

BARBARIGA. Scorta amica e d'onore per la professoressa Francesca Nodari, impegnata, l'altra sera, nella chiesa di S. Vito, Modesto e Crescenzia di Barbariga. Ospite e ospitato il parroco don Fausto Botticini, 50 anni di sacerdozio, applausi per lui a dimostrare come la gratuità, valore guida di questa edizione del Festival dei Filosofi lungo l'Oglio, trovi tracce di attualità in ogni suo procedere. A seguire, il saluto del sindaco, Giacomo Uccelli, l'introduzione della prof. Vittorina Ferrari e, da parte nostra, la dichiarazione di una solida amicizia dimostrata dalla costante presenza sul giornale degli undici anni duraturi e crescenti dell'evento.

Pubblicato in Rassegna stampa

La chiesa parrocchiale di Barbariga si riempie come nei giorni di festa, vengono in dieci, a due a due, altri cinque, passano un temporale strabico, venuto giù a picchiare mezzo paese sì e mezzo no, nella sera di martedì, a permettere di entrare in una anelata frescura settecentesca, ospiti del parroco don Botticini che saluta insieme alla prof. Ferrari, la quale smarca subito il capo assoluto del Festival dei Filosofi lungo l’Oglio, la quale va in rete, di nuovo,davanti a una chiesa colma di attenzioni e di calure sconfitte.

Pubblicato in Rassegna stampa
Martedì, 18 Giugno 2013 13:49

Duccio Demetrio e la memoria come condivisione

Narrare per dire la verità, l'autobiografia come risorsa pedagogica, ma sopraftutto la memoria come luogo dove risiede la nostra storia e identità.

Pubblicato in Rassegna stampa
Pagina 2 di 2

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER