Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti
Mercoledì, 03 Luglio 2013 15:47

Remo Bodei immagina altre vite e indaga sui misteri della coscienza

Scritto da Nino Dolfo - Corriere della Sera
Remo Bodei Remo Bodei

Per la rassegna di Filosofi lungo l'Oglio ritorna Remo Bodei, uno dei grandi pensatori contemporanei.

Da diversi anni le sue riflessioni hanno assunto una veste non più strettamente accademica, nel tentativo di trovare strade nuove per la filosofia. Nei suoi scritti più recenti è infatti la sfera delle ernozioni a venire in primo piano, an mondo che non è più concepito come contrapposto alla razionalità ma, al contrario, inteso quasi come serbatoio di senso,attingendo al quale il pensiero può ritrovare la capacità di comprendere il male. Questa sera, alle ore 21.15, all'Auditorium San Fedele, a Palazzolo sull'Oglio, Remo Bodei (nato da padre bresciano, peraltro) affronterà ii tema complesso dell'identità personale, per cui si può essere se stessi anche passando attraverso eventuali mutamenti di organi del carpo o del cervello o persino divenendo replicanti di sé. In che senso allora la nostra coscienza è scissa e molteplice tra realtà, progetti e desideri? Sono questi soltanto alcuni degli interrogativi sottesi a Immaginare altre vite, titolo della conferenza e anche dell'ultima fatica editoriale. Modera Tonino Zana.

PARTNER

WEALT ADVISOR
Giuseppe Lanzanova
Banca mediolanum

Con il Patrocinio di

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER