Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti
Martedì, 25 Giugno 2013 19:31

Alcibiade, II suo maestro, II prossimo e II nemico

Scritto da Nino Dolfo - Corriere della Sera
Giuseppe Girgenti Giuseppe Girgenti

Socrate, l'emblema del sapere e dell'educazione, fu il maestro di Alcibiade, uomo dalle mille contraddizioni: intelligente, colto, ma anche spregiudicato, portato a seguire una politica piu di potere personale che di interesse connune.

Alla fine fini per tradire la sua stessa patria. Che cosa c'è e rimane di noi negli altri? Come è possibile e perchè approssimarsi a chi ci è estraneo, a chi ci è nemico? Sono domande scomode a cui cerca di dare delle risposte la rassegna di Filosofi lungo l'Oglio intitolata «Noi e gli altri». Questa sera, alle 21.15, nel cortile della Fondazione Morcellli Repossi (via Bernardino Varisco, 9) a Chiari (in caso di pioggia nel Salone Marchettiano) toccherà a Giuseppe Girgenti, docente di Storia della filosofia antica e medievale all'Universita Vita-Salute San Raffaele di Milano, che interverrà al posto di Danielle Cohen-Levinas, riflettere su «Socrate e Alcibiade: Conosci te stesso nel dialogo con l'altro». Domani, sempre alla stessa ora, nella Sala Franciacorta dell'Hotel Ise°lago a Ise° Massimo Cacciari, tra i maggiori e piu apprezzati filosofi contennporanei, parlerà de «II prossimo e il nemico».

Informazioni aggiuntive

  • autore: Nino Dolfo
  • giornale: Corriere della Sera

PARTNER

Con il Patrocinio di



INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo