Giovedì, 29 Settembre 2022 21:11

Festival dell'Autobiografia. Spazio a paesaggi interiori e memoria dei luoghi

Scritto da CORRIERE DELLA SERA

Il racconto dei paesaggi interiori e la memoria dei luoghi tracciano un'identità, oltre che una storia. Se ne parlerà al Festival dell'Autobiografia 2022 che ritorna ad Anghiari (Arezzo) da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, dedicato al tema Un paese vuoi dire non essere soli.

Borghi e comunità in racconto nella valle della memoria. La rassegna, organizzata dalla Lua (Libera Università dell'Autobiografia) fondata da Duccio Demetrio con Saverio Tutino, e con il patrocinio del Comune, vedrà la collaborazione di altre istituzioni dedicate alla memoria, come l'Archivio Diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano e il Progetto Valtiberina Festival dei cammini di Francesco.

Dopo l'apertura di venerdì 30 con Duccio Demetrio e la presidente di Lua, Stefania Bolletti, il festival prosegue con passeggiate, letture e incontri con ospiti tra cui la filosofa Francesca Nodari, l'inventore dell'architettura minima Franco Ermentini, e Giampaolo Nuvolati, curatore della Enciclopedia sociologica dei Luoghi (Ledizioni). Tra gli eventi: sabato 1, il poeta Franco Arminio riceverà il premio del Centro Ricerche e Studi autobiografici «Athe Gracci»; domenica 2, si terrà la premiazione del concorso L'albero delle ciliegie.



con il contributo di

con il Patrocinio di

PARTNER



INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030
    Villachiara (BS) ITALIA
  • Tel: 3287059145
  • email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • P.IVA: 03699330985
Seguici e Taggaci su tutti i social media e Iscriviti alla Newsletter per non perderti nulla!

NEWSLETTER