Martedì, 08 Marzo 2022 03:34

Andra e Tatiana Bucci cittadine di Lograto

Scritto da Giornale di Brescia
Giardino dei Giusti - Lograto Giardino dei Giusti - Lograto

Le celebrazioni della Giornata Europea dei Giusti proseguono oggi con la cittadinanza onoraria del comune di Lograto alle sorelle Andra e Tatiana Bucci, testimoni dirette della Shoah.

Si salvarono da Auschwitz per una drammatica casualità: vennero scambiate per gemelle e furono tenute da parte insieme ad altri bambini-cavia, sui quali il dottor Mengele conduceva i suoi feroci esperimenti.

Non avevano neanche dieci anni quando riuscirono a tornare in libertà nel gennaio del 1945. Le loro memorie - che scrivono un pezzo di storia contemporanea - sono raccolte nel libro «Il Baule dei Segreti», edito dal gruppo Gedi.

Oggi alle 10.30 nel nuovo Giardino dei Giusti in piazza Andrea Lepidi (angolo Via Fratti e Via Moretto) a Lograto, le sorelle Bucci diventeranno cittadine onorarie del paese bresciano. E in occasione delle celebrazioni, organizzate dalla Fondazione Filosofi Lungo l'Oglio presieduta dalla filosofa Francesca Nodari, sarà piantato un albero simbolico e un cippo celebrativo.

D'altronde le sorelle Bucci sono tra le ultime sopravvissute ai lager in vita, insieme a Liliana Segre, Sami Modiano, Virginia Gattegno, Arianna Sztirényi, Diamantina Vivante Salonicchio, Rosa Hanan, Donato Di Veroli, Goti Bauer.

Dopo Brescia e Lograto, le celebrazioni dei Giardini dei Giusti continueranno domani a Barbariga, per onorare la sopravvissuta ad Auschwitz Settimia Spizzichino e il pescatore di Lampedusa Vito Fiorino. Andra e Tatiana Bucci cittadine di Lograto



con il contributo di

con il Patrocinio di

PARTNER



INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030
    Villachiara (BS) ITALIA
  • Tel: 3287059145
  • email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • P.IVA: 03699330985
Seguici e Taggaci su tutti i social media e Iscriviti alla Newsletter per non perderti nulla!

NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo