Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti
Giovedì, 15 Marzo 2018 03:24

A Cesano Boscone ha fatto tappa il “Festival dell’ascolto”

Scritto da V.A.Mi-Lorenteggio

Ospiti la psicologa Maria Rita Parsi, il magistrato Fabio Roia e la scrittrice e direttrice del Festival Francesca Nodari. Tema della serata “Abuso di genere maschile e violenza contro le donne”

Cesano Boscone - Ieri sera, in Villa Marazzi, nell'ambito delle iniziative della prima edizione del “Festival dell’ascolto”, manifestazione promossa dalla Fondazione Filosofi lungo l’Oglio che ha come tema le “Disuguaglianze”, molto partecipata è stata la serata dal tema “Abuso di genere maschile e violenza contro le donne”.

Ospiti la psicologa Maria Rita Parsi, il magistrato Fabio Roia e la scrittrice e direttrice del Festival Francesca Nodari. All'inizio dell'incontro, la testimonianza dettagliata di una donna vittima di violenza famigliare, al quale è succeduto un interessante dibattito.

“È una bella occasione – commenta il sindaco Simone Negri – per sviluppare l'offerta culturale del territorio. ‘Disuguaglianze’, che dà il titolo a questa rassegna, è una parola chiave dei nostri tempi: abbiamo bisogno di riflettere e di contaminarci con un pensiero nuovo”.

Il “Festival dell’ascolto” vuole fare dialogare filosofi e pensatori con persone che hanno vissuto e stanno elaborando percorsi di vita molto dolorosi. A partire dal confronto, dall’incontro e dal dialogo nella sua accezione più ampia, il festival dà voce a chi ha commesso reati gravi, a chi è vittima di soprusi o è caduto nelle trappole dello sfruttamento.

All’inizio di ogni incontro ci sarà qualcuno chiamato a testimoniare il proprio disagio e da lì il relatore declinerà il tema prescelto per stimolare il dibattito.

“La disuguaglianza tra i generi – aggiunge l’assessore alle Politiche di promozione culturale Paola Ariis – è quella che attraversa tutti gli strati sociali e porta, quando abusata, alla violenza verso le donne. Un disagio che sfocia in reati cui la società, per indifferenza ed emarginazione, non sa trovare una soluzione. Con la pratica dell'ascolto – conclude l’assessore Ariis – cercheremo assieme agli esperti di trovare risposte e chiavi di lettura”.

Tutti gli appuntamenti del “Festival dell’ascolto” su www.filosofilungologlio.it/festival-dell-ascolto/festival-dell-ascolto/i-edizione-diseguaglianze.html.


INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER