Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti
Al museo Mille Miglia la mostra delle opere nate nel lockdown al Fatebenefratelli. È il primo progetto realizzato integralmente dal fondo «Il Sasso nello Stagno» di Fondazione Sipec e Irccs Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli, concepito e generato in un periodo di grande sofferenza per i malati mentali, che nei giorni del lockdown hanno visto stravolta la loro vita quotidiana: non potevano uscire, né incontrare i loro familiari. Il Covid ha aggiunto isolamento a chi già vive una condizione di emarginazione.
Onorarne la memoria, «narrarne il nome, perché il suo ricordo sia di benedizione». La preziosa testimonianza di vita e pensiero lasciata da Amos Luzzatto, mancato l'altro giorno a Venezia all'età di 92 anni, è impressa anche nell'abbraccio a distanza della Fondazione Filosofi lungo l'Oglio, con cui Luzzatto medico, biblista, scrittore e docente universitario, ex presidente delle comunità à ebraiche italiane e figura eminente per l'ebraismo italiano del dopoguerra aveva condiviso il suo percorso, come membro della giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l'Oglio. Un libro per il presente. Parole e riflessioni dalla voce di Francesca Nodari, direttore scientifico del festival.
Piuttosto appartato negli ultimi tempi, dopo una certa visibilità sulla scena pubblica italiana, è mancato ieri a Venezia Amos Luzzatto, 92 anni, già presidente dal 1998 al 2006 dell'Unione delle comunità ebraiche italiane, nonché di quella veneziana.
È morto a Venezia all'età di 92 anni Amos Luzzatto. dal 1998 al 2006 presidente dell'Unione delle comunità ebraiche italiane. «Con lui scompare un leader e un uomo straordinario»: così lo ricorda la attuale presidente della Ucei, Noemi Di Segni.
Pagina 3 di 237

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER