Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti
L' ottava edizione del "Premio internazionale di filosofia Filosofi lungo l'Oglio Un libro per il presente" vede vincitore il prof. Silvano Zucal. Il libro-chiave che ha condotto al riconoscimento è un testo «rivoluzionario» rispetto alla tradizionale visione della filosofia concentrata sulla morte anziché sulla vita: «Filosofia della nascita», appunto (il volume è edito da Morcelliana; 560 pagine, 38 euro).
«Filosofia e generazione. A partire da Hannah Arendt»: questo il titolo dell'intervento di Massimo Donà, ospite del festival «Filosofi lungo l'Oglio», diretto da Francesca Nodari. L'appuntamento, fissato per le 21.15 e a ingresso libero, si terrà in piazza Aldo Moro a Barbariga.
SONCINO - Volge al termine un'edizione ricchissima del Festival Filosofi lungo l'Oglio, la maratona del pensiero nomade ideata e diretta dalla filosofa Francesca Nodari nelle declinazioni del Generare.
Il lungo viaggio culturale dei «Filosofi lungo l'Oglio» inizia a intravedere il capolinea all'orizzonte: con l'appuntamento in programma stasera all'azienda Le Vittorie di Villachiara (in caso di maltempo nella Chiesa di Santa Maria Assunta, in piazza Vittorio Emanuele II a Orzinuovi) il festival diretto da Francesca Nodari entra nell'ultima settimana di questa quattordicesima edizione, leitmotiv: «Generare». Per l'occasione protagonista sarà Roberto Burioni: «I vaccini generano vita», il titolo del suo intervento.
Pagina 9 di 228

PARTNER

WEALT ADVISOR
Giuseppe Lanzanova
Banca mediolanum

Con il Patrocinio di

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER