Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti
RICORDARE E ONORARE

RICORDARE E ONORARE

«Il segreto dell'esistenza umana non sta solo nel vivere, ma in ciò per cui si vive»
F. Dostoevskij, I fratelli Karamazov

La Fondazione Filosofo lungo l’Oglio è lieta di aderire alle iniziative, promosse dal Museo della Stampa di Soncino, con il patrocinio del Comune di Soncino, di Orzinuovi e di Crema che si terranno dal 25 al 27 gennaio per celebrare la Giornata della Memoria.

leggi tutto

I volti della riconciliazione - Augé al Centro Congressi

I volti della riconciliazione - Augé al Centro Congressi

L'antropologo francese dialoga con Marco Dell'Oro sulla fragilità della condizione umana nella globalizzazione.

leggi tutto

Violenza sulle donne, basta stereotipi

Violenza sulle donne, basta stereotipi

In un modo appiattito sul proprio presente «il cui improvviso sorgere fa sparire il passato e satura l’immaginazione del futuro» come insegna l’antropologo Marc Augé, nell’era della cosmotecnologia il cui paradigma si chiama consumo e dove il confine tra reale e virtuale è assai labile, in un tempo in cui le fake news sono all’ordine del giorno, interrogarsi sugli stereotipi di genere allorché si parla di violenza contro le donne può essere un modo fattivo per contrastare, almeno in parte, il darsi di un pericoloso circolo vizioso. Negli ultimi dieci anni le donne uccise in Italia sono state 1.740, di cui 1.251 (il 71,9%) in famiglia. Solo nel 2016 ne sono state uccise 120 ed anche nel 2017 la media è di una vittima ogni tre giorni.

leggi tutto

Scomparsa di S.E. Rav Laras

Scomparsa di S.E. Rav Laras

La Fondazione Filosofi lungo l’Oglio piange, attonita, la scomparsa del Prof. Rav Giuseppe LARAS, costruttore infaticabile - insieme ai compianti S.E. Cardinal Carlo Maria Martini e Paolo De Benedetti- del dialogo ebraico-cristiano.

leggi tutto

I quartieri in scena per raccontarsi a tutta la città

I quartieri in scena per raccontarsi a tutta la città

Inizieranno con una grande tavola rotonda le «Giornate della partecipazione», due giornate quelle di oggi, venerdi 20 e domani, sabato 21 ottobre, organizzate dal Comune di Brescia in sinergia con tutti e 33 i Consigli di quartiere cittadini. Proprio i quartieri, la strada che hanno percorso e i loro progetti per il futuro saranno al centro della due giorni che mira a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della partecipazione ponendo l'attenzione sugli aspetti della vita quotidiana come pari opportunità, welfare, diritti civili e ambiente.

leggi tutto

PERCHÉ NON SI DEVE DIMENTICARE

PERCHÉ NON SI DEVE DIMENTICARE

Perché non si deve dimenticare? La proposta di legge Fiano contro l'apologia del fascismo - già passata a Motecitorio e di cui si discuterà questa sera a Padernello - si connota, oltre che per le innovazioni rispetto alla Legge Scelba del 1952, per l'introduzione di un aspetto strettamente etico-morale. Non pare un caso che il proponente sia il figlio di un sopravvissuto della Shoah. Il padre dell'on. Emanuele Fiano, Nedo, matricola A5405, venne catturato a Firenze dalla polizia fascista il 6 febbraio 1944, rinchiuso nel carcere della sua città perché ebreo, successivamente trasferito nel campo di transito di Fossoli e deportato con undici membri della sua famiglia ad Auschwitz. Nedo sarebbe stato l'unico superstite. A lui si deve la testimonianza ininterrotta e dolorosa di quei tempi dove, davvero, pareva che Isacco fosse stato immolato.

leggi tutto

Marco Ermentini: In un mondo dove tutti gridano e ostentano elogiare la timidezza è la strada da seguire

Marco Ermentini: In un mondo dove tutti gridano e ostentano elogiare la timidezza è la strada da seguire

Sì ancora una volta, l’Architetto (l’iniziale maiuscola è un doveroso omaggio) Marco Ermentini, in quel di Rudiano, con l’argomento "Vietato non toccare: abitare timido", è stato, protagonista, tra i protagonisti, voce illuminante della seguitissima rassegna Filosofi Lungo L'Oglio, in quel di Rudiano nella splendida cornice dei giardini di Palazzo Fenaroli.

leggi tutto

«FILOSOFI LUNGO L'OGLIO» E RELAZIONE «DEL TATTO» PER GLI ACCULTURATI “DEL FIUME

«FILOSOFI LUNGO L'OGLIO» E RELAZIONE «DEL TATTO» PER GLI ACCULTURATI “DEL FIUME"

Serata all’insegna dell’alta cultura quella che si è svolta nei giorni scorsi a Santa Maria delle Grazie. A Soncino è arrivato il circuito «Filosofi lungo l'Oglio», con la relazione «Del tatto» di Maria Tilde Bettetini, professoressa di Storia della Filosofia allo Iulm di Milano.

leggi tutto

Incontro con lo psichiatra Luigi Croce: «Toccare l’Altro»: la via dell'identità

Incontro con lo psichiatra Luigi Croce: «Toccare l’Altro»: la via dell'identità

Storie di persone, storie di contatti, dall’ingombrante reale al feticcio virtuale. Continuano gli appuntamenti coi Filosofi lungo l'Oglio, rassegna giunta alla 12esima edizione, dedicata quest’anno al tema del tocco. Nella serata di giovedì scorso la sala comunale ha accolto un numeroso pubblico curioso di ascoltare le riflessioni del dottor Luigi Croce, psichiatra e psicoterapeuta, docente per l’Università Cattolica di Brescia e Milano, svolge attività clinica e di consulenza nel campo delle disabilità intellettive.

leggi tutto

FESTIVAL DELLA FILOSOFIA IN CASTELLO: «TOCCARE»

FESTIVAL DELLA FILOSOFIA IN CASTELLO: «TOCCARE»

La XII edizione del Festival Filosofi lungo l'Oglio si è conclusa a Desenzano, lunedì 17 luglio, presso il Castello con l'intervento esclusivo tenuto dalla psicopedagogista, psicoterapeuta, docente universitaria, giornalista e scrittrice Maria Rita Parsi.

leggi tutto

Tutti pazzi per la filosofia: in 22.000 sul sentiero del pensiero contemporaneo tracciato dai Filosofi lungo l’Oglio.

Tutti pazzi per la filosofia: in 22.000 sul sentiero del pensiero contemporaneo tracciato dai Filosofi lungo l’Oglio.

E già in fila nuovi comuni pronti ad entrare nel circuito per “Con-dividere” il sapere.

Archivia un altro successo il festival Filosofi lungo l’Oglio, che nella serata conclusiva di Desenzano del Garda, ha registrato il tutto esaurito per l’appuntamento con la psicoterapeuta Maria Rita Parsi.

leggi tutto

SE AI GIORNI NOSTRI IL CULTO DEL CORPO È SOLO APPARENZA

SE AI GIORNI NOSTRI IL CULTO DEL CORPO È SOLO APPARENZA

SONCINO. Visto da S. Maria Delle Grazie, nella campagna a ovest, Soncino aggiunge fascino alla bellezza medievale. Il portone del tempio (accadeva venerdì scorso, 14 luglio) è spalancato e gli affreschi dei Campi escono nel piccolo sagrato. Se non giungessero insieme, la prof. Francesca Nodari, leader del Festival dei Filosofi lungo l'Oglio e la relatrice Maria Tilde Bettetini, quasi a tagliare loro la strada, avanzerebbero dritti verso la campagna a un chilometro proprio dal fiume, a cui si intestano i dodici anni di vita dell’evento.

leggi tutto

Fondazione Cariplo
Despar
Ime
Credito Cooperativo di Brescia
Fondazione Cogeme
Coldiretti Brescia
Rotary Club
 Collezione Paolo VI
 Fondazione ASM
 AOB2
 Movimento Bambino Onlus
 Nuova Orceania
BCC Agrobresciano
 Cogeme Lgh