Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

E' la congiunzione dell'identità e dell'alterità che dona sempre all'individuo la sua piena esistenza e che condiziona ciò che chiamerei la sua capacità di felicità» ammonisce Marc Augé, un autore che non ha certo bisogno di presentazioni.

Pubblicato in Rassegna stampa

In un'era dominata dal disorientamento, sempre interconnessa ma abitata da solitudini che si moltiplicano, il grande antropologo ed etnologo, Marc Augé, noto per avere definito i concetti di non-luoghi e surmodernità, affronta nel suo ultimo saggio le questioni capitali dell'uomo contemporaneo messo di fronte a bivi cruciali della storia e alle prese con i temi di sempre: la felicità, la dignità, la fiducia, l'allarmante incremento delle disuguaglianze.

Pubblicato in Rassegna stampa

Grande successo per la XIII edizione del festival Filosofi lungo l’Oglio diretto dalla filosofa Francesca Nodari e promosso dalla Fondazione Filosofi lungo L’Oglio. Circa 25.000 sono state le presenze complessive fra incontri ed eventi cornice nei ben 25 comuni coinvolti lungo il fiume Oglio nelle province di Brescia, Mantova e Cremona.

Pubblicato in Comunicati Stampa
Folla all’appuntamento del festival Filosofi lungo l’Oglio: «Ci salva l’infinità della conoscenza»

CALVISANO. La forza e il coraggio di Francesca Nodari, leader dei Filosofi lungo l’Oglio consistono, pure, nella capacità di riconfermare, anno dopo anno, i grandi pensatori, come l’antropologo Marc Augé, l’altra sera a Calvisano, e di metterli in circolazione in diversi paesi della nostra terra bresciana. Si è di fronte all’operazione di un godimento democratico, in cui molti possono ascoltare una specie rara di «intelligenze mondiali» in una piccola contrada.

Pubblicato in Rassegna stampa
Venerdì, 06 Luglio 2018 19:42

Grande successo per la tappa calvisanese

Il «Festival dei filosofi lungo l'Oglio» ha fatto tappa a Calvisano, mercoledì 4 luglio nel palazzo «Lechi». Ospiti, negli ultimi anni, anche diverse autorità nel campo della filosofia provenienti anche da paesi che non rientrano nella zona dell'Oglio.

Pubblicato in Rassegna stampa
Mercoledì, 04 Luglio 2018 19:16

Immancabile Marc Augè sulla "condizione umana"

Dalle 21.15 a palazzo Lechi una lectio magistralis per approfondire l'idea di una vera condivisione.

Pubblicato in Rassegna stampa

Continua il festival nomade Filosofi lungo l’Oglio diretto dalla filosofa Francesca Nodari e promosso dalla Fondazione Filosofi lungo L’Oglio. Tante le nuove tappe in provincia di Brescia della tredicesima edizione del Festival, che ha da poco ricevuto il marchio dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018.

AD ACCOMPAGNARE GLI APPUNTAMENTI LO SPETTACOLO “ARLECCHINO NE SA UNA PIÙ DEL DIAVOLO”

Pubblicato in Comunicati Stampa
Giovedì, 21 Giugno 2018 16:16

Ci si salva insieme

Per Marc Augé la gratuità nasce dal riconoscimento che l’essere umano ha bisogno dell’altro.

Pubblicato in Rassegna stampa
Sabato, 17 Marzo 2018 04:28

Umanità senza tatto

Vi è un'intima sapienza nel gesto così umano del toccare. Il tatto è il senso che Aristotele definisce come il più potente dei cinque, quello che ci pone a diretto contatto con ciò che vogliamo conoscere. Ma il tatto è anche il senso che, per la sua esibita vocazione alla corporeità, la cultura occidentale ha pregiudizievolmente penalizzato nel corso dei secoli, in nome di un dualismo che ha enfatizzato la vista quale rappresentante sensoriale privilegiato dell'intelletto e della cognizione cosiddetta «superiore».

Pubblicato in Rassegna stampa
Pagina 1 di 6