Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Premio internazionale di Filosofia

Filosofi lungo l’Oglio

Un libro per il presente

A partire dalla settima edizione, il Comitato promotore del Festival, col parere unanime del Consiglio direttivo e di tutti i soci, ha dato vita all’istituzione del Premio internazionale di Filosofia Filosofi lungo l’Oglio – Un libro per il presente: una prestigiosa benemerenza che intende riconoscere, non soltanto, l’acume e l’originalità del tesi del premiato, ma anche individuarne la fecondità in un’opera che abbia, particolarmente, segnato la Storia del pensiero. «Siamo convinti – ha affermato il Presidente di giuria, Prof. Adriano Fabris – che si tratti di un evento che segna, quasi fosse un rito di passaggio, l’ingresso nella maggiore età di questo Simposio di Pensiero e di Parole capace, ogni anno, di catalizzare l’attenzione, la curiosità e l’attesa di un pubblico in costante aumento e di provenienza trasversale, con la partecipazione di numerosi giovani. Riteniamo, inoltre, che l’idea di legare il premio ad un’opera particolarmente significativa per la Storia del pensiero e per la nostra contemporaneità, costituisca la peculiarità di questa benemerenza, con il valore aggiunto di avvicinare sempre più la filosofia alla vita delle persone e insieme di sollecitare la lettura di testi che per il rilievo delle tesi sostenute, la capacità comunicativa che le sottende e la tensione propositiva che le anima, sono da considerarsi dei classici del pensiero della nostra era».

1] ANNO MMXII

Prof. dr. dr. h. c. Bernhard Casper

Das Dialogische Denken. Franz Rosenzweig, Ferdinand Ebner und Martin Buber(Alber 1967; 2002);
tr. it. Il pensiero dialogico. Franz Rosenzweig, Ferdinand Ebner e Martin Buber (Morcelliana 2009)

2] ANNO MMXIII

Christos Yannaràs

tra i maggiori e più originali pensatori ortodossi viventi – che si è aggiudicato il premio
con il volume: Ontologia della relazione, Città Aperta, Troina (En) 2010 tr. it.

3] ANNO MMXIV

Prof. Paolo De Benedetti

teologo e biblista, tra i massimi esperti contemporanei dell’ebraismo
con il volume: Ciò che tarda avverrà, Edizioni Qiqajon, Magnano (Bi) 1992.

4] ANNO MMXV

Marc Augè

antropologo ed etnologo di fama mondiale
con il volume 'Les Nouvelles Peurs', Payot & Rivages, Paris 2013
Le nuove paure. Che cosa temiamo oggi?, Bollati Boringhieri, Torino 2013

5] ANNO MMXVI

Prof. Armando Savignano
con il libro: Storia della filosofia spagnola del XX secolo, (Morcelliana, Brescia 2015)
motivazione: «Tra i maggiori interpreti contemporanei del pensiero spagnolo ed iberoamericano moderno e contemporaneo, alla cui conoscenza ha contribuito offrendo numerosi saggi e lavori monumentali, il Prof. Savignano mostra con quest'opera meritoria il senso profondo della sua più che trentennale indagine e ricerca: far conoscere l'importanza del pensiero spagnolo che, accanto ai suoi grandi interpreti - Unamuno, Ortega, Zubiri, di cui è stato allievo, e Zambrano - è ricco di pensatori con i quali, specialmente nell’odierna complessità della nostra società planetaria, non è possibile non misurarsi».

6] ANNO MMXVII

Massimo Cacciari

tra i più acuti e illuminanti pensatori del nostro tempo,
con il volume: Il potere che frena (Adelphi, Milano 2013).

7] ANNO MMXVIII

Umberto Curi
con il volume «Straniero» (Raffaello Cortina editore, Milano, 2010)

PARTNER

WEALT ADVISOR
Giuseppe Lanzanova
Banca mediolanum

Con il Patrocinio di

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER