Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Visualizza articoli per tag: Massimo Donà

Massimo Donà, per Filosofi lungo l'Oglio, sull'offerta suprema e, di contro, l'ambiguità dell'elargire

ROVATO. L'altra sera, la sala del Pianoforte del municipio di Rovato accoglieva centinaia di appassionati dei Filosofi lungo l'Oglio. Venivano su dalle contrade suggestive di una Rovato bella e poco conosciuta, prendendo le residualità di un temporalone gratuito (avrebbe potuto lasciarci in pace, stare al suo posto, visto che ci aveva martellato per giorni e giorni...). Proprio di quella gratuità inutile, per dirla con il prof. Massimo Donà, docente di
Filosofia Teoretica, lì a spiegare le furbizia della parola, la mistificazione del donare con nascosto il doppio senso dell'elargire, io ti do, però non dimenticare un giorno dovrai restituire, io ti lego e ti sequestro nel mio dono, quasi ti corrompo.

Pubblicato in Rassegna stampa
Mercoledì, 08 Giugno 2016 13:57

A Rovato «in principio era la gratuità»

La lectio magistralis di Donà analizza il tema scelto per la rassegna itinerante alla sua undicesima edizione Giusto il tempo di archiviare l'incontro d'apertura scolpito nelle riflessioni di Domenico De Masi e per i «Filosofi lungo l'Oglio» è già tempo di tuffarsi a capofitto nel vivo del secondo appuntamento della stagione, che alle 21.15 nella Sala del Pianoforte a Rovato, in via Lamarmora, vedrà protagonista Massimo Donà.

Pubblicato in Rassegna stampa

«... ma non è utile per nessuno» Lo sostiene Domenico De Masi, a Palazzolo per Filosofi lungo l'Oglio

Pubblicato in Rassegna stampa

PALAZZOLO S/O. L’antica Pieve di San Fedele a Palazzolo, martedì sera, offriva, alla «banda di Francesca Nodari» e ai suoi appassionati dei «Filosofi lungo l’Oglio», i condizionatori immaginari dal coro angelico dell’abside e dei volti rinascimentali, consumati in tre quarti d’ora dai boccheggi di centinaia di persone.

Pubblicato in Rassegna stampa
Martedì, 07 Luglio 2015 10:18

Massimo Donà a Palazzolo S/Oglio

Prosegue con un nuovo appuntamento il stasera , ore 21.15 nell'auditorium San Fedele (piazza Zamara) di Palazzolo sull'Oglio toccherà a Massimo Donà, professore ordinario di Teoretica presso la Facoltà di Filosofia dell'Università Vita-Salute del San Raffaele di Milano, portare la sua riflessione su «Cibo e filosofia. Oltre il consumo. Del cibarsi come esperienza assoluta dell'Assoluto».

Pubblicato in Rassegna stampa
Martedì, 07 Luglio 2015 09:00

Cibo e filosofia, la ricetta di Donà

Mandata in archivio la cerimonia di proclamazione del vincitore della IV edizione del «Premio Internazionale di Un libro per il presente», consegnato domenica scorsa a Marc Augé, il peregrinaggio culturale del simposio di pensieri e parole diretto da Francesca Nodari si appresta a vivere il rush finale di questa decima edizione, incentrata attorno al tema «Pane quotidiano per tutta l'umanità».

Pubblicato in Rassegna stampa

ISEO. Ne abbiamo contati di visi già visti, venerdì sera, all’auditorium San Fedele di Palazzolo durante la lezione del prof. Marc Augé. Hanno inteso accompagnare il pensatore francese nel giorno della riflessione a Palazzolo e della premiazione, nel tardo pomeriggio di ieri, nella sala Franciacorta dell’Hotel Iseolago.

Pubblicato in Rassegna stampa
Venerdì, 03 Luglio 2015 09:28

Filosofi lungo l'Oglio Nuove tappe

ORZINUOVI— Le iniziative dei Filosofi lungo l'Oglio proseguono con un doppio appuntamento nel fine settimana e due lezioni magistrali consecutive nella città franciacortina di Palazzolo sull'Oglio.

Pubblicato in Rassegna stampa

DOMENICA 5 LUGLIO LA CERIMONIA DI PROCLAMAZIONE DEL VINCITORE
DELLA IV EDIZIONE DEL PREMIO INTERNAZIONALE DI FILOSOFIA/ FILOSOFI LUNGO L’OGLIO.
UN LIBRO PER IL PRESENTE

«L’uomo fa l’assoluto mangiando»
J. P. Sartre, L’esistenzialismo è un umanismo
«La beatitudine eterna è uno stato in cui guardare è mangiare»
S. Weil, L’ombra e la grazia

Pubblicato in Comunicati Stampa
Lunedì, 30 Giugno 2014 18:08

Massimo Donà tra misura e dismisura

La fiducia nel tempo è relativa, dunque, di nuovo in chiesa. Solo che il filosofo Massimo. Donà, relatore sul tema «Dalla fiducia alla fede. Tra misura e dismisura», ringrazia don Franco Cavalli parroco di Orzivecchi per la bella ospitalità, si congratula con la bellezza della chiesa, ma continuando sul segmento dell'amico Cacciaci, successone qualche giorno fa nella chiesa di Orzinuovi, dice subito che la filosofia non dà sicurezza intorno a un «uno» che sía assoluto e soltanto uno, che non sia confuso nella molteplicità.

Pubblicato in Rassegna stampa
Pagina 2 di 4

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER