Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 67

Visualizza articoli per tag: Marc Augé

Mercoledì, 11 Settembre 2013 02:00

Augé: «L’amore senza possesso è solitudine felice»

È l’amore,con tutte le sue implicazioni, il tema della XIII edizione di Festivalfilosofia, che da venerdì 13 a domenica 15 settembre offrirà oltre duecento appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito, in oltre 40 luoghi delle città di Modena, Carpi e Sassuolo.

Pubblicato in Rassegna stampa
Mercoledì, 12 Giugno 2013 02:00

NOI E GLI ALTRI NELLA SURMODERNITÀ

Dopo l’illuminante lezione di Vanni Codeluppi, attraversata dalla constatazione che siamo ormai entrati nella cosiddetta oralità terziaria: Internet e le nuove tecnologie favoriscono la nascita di una forma di sensorialità che viene sperimentata dal soggetto contemporaneo attraverso gli schermi che sono ovunque – negli uffici, nelle stazioni, nelle piazze, nei negozi – e sempre più a disposizione con i tablet e gli smartphone dandoci quasi l’illusione di avere il mondo a portata di click: una pervasività questa che ha, di fatto, mutato il nostro modo di comunicare e di interagire con gli altri, scatta il conto alla rovescia per la lectio magistralis di Marc Augé – etnologo e antropologo di fama mondiale – che interverrà venerdì 14 giugno, alle ore 21.15 nella splendida Chiesa S. Maria del Carmine, situata nella Contrada del Carmine a Brescia (si ringrazia Don Armando Nolli per la gentile concessione).

Pubblicato in Comunicati Stampa

E' un invito a «coniugare al futuro la dinamica del presente », e ad «affrontare le sfide del mondo planetario in via di costruzione», quello lanciato da Marc Augé.

Pubblicato in Rassegna stampa
Venerdì, 14 Giugno 2013 23:15

Marc Augé

L’uno e l’altro,
gli uni e gli altri

«[…] Possiamo dire che c’è un’universalità dell’uomo; ma essa non è data, essa è perpetuamente costruita. Io costruisco l’universale scegliendomi, lo costruisco comprendendo il progetto di ogni altro uomo, di qualunque epoca egli sia. Questo assoluto della scelta non sopprime la relatività di ciascuna epoca». J.-P. Sartre, L’esistenzialismo è un umanismo

ore 21:15 - Chiesa S. Maria del Carmine
Contrada del Carmine - Brescia

Pubblicato in EVENTI
Giovedì, 02 Agosto 2012 02:42

Marc Augè - Degno, indegno

Con l’acume dell’etnologo e l’occhio indagatore dell’antropologo della surmodernità, Augé affronta in questo saggio la complessità che sottende la nozione di dignità. In una sorta di corpo a corpo con la dimensione individuale e la dimensione sociale del concetto, l’autore ne mostra l’ambivalenza individuando nel potere la messa in intrigo della dignità. Se «Il potere è l’esercizio dell’autorità che conferisce l’elezione in un regime democratico e, all’interno di altre forme politiche, la successione o la forza», perché si manifesti, è necessario che si incarni, che si esteriorizzi.

Pubblicato in GRANELLI

Nella chiesa di S. Maria Assunta, affollatissima, Erbusco ha accolto domenica Marc Augé per l'esordio del Comune franciacortino nel circuito, sempre più esteso, del festival Filosofi lungo l'Oglio.

Pubblicato in Rassegna stampa
Venerdì, 08 Giugno 2012 06:04

DOMENICA 10 GIUGNO - DEGNO, INDEGNO FIRMATO AUGÉ

IL GRANDE ANTROPOLOGO È ATTESO A ERBUSCO PER LA VII EDIZIONE DEL FESTIVAL FILOSOFI LUNGO L’OGLIO

Pubblicato in Comunicati Stampa

È appena uscito, e sta già suscitando ampio dibattito, «Futuro» (Bollati Boringhieri, 134 pagine, 9 euro), l'ultimo libro di Marc Augé, l'africanista e antropologo delle società complesse di fama mondiale.

Pubblicato in Rassegna stampa
Domenica, 12 Febbraio 2012 01:00

Felicità. Il «non luogo» che vogliamo raggiungere

La felicità ha un «suo» luogo? Negli stereotipi più diffusi, essa non ha soltanto un luogo, ma una forma: quella della casetta volta ad ospitare una felicità intima e segreta (un cuore e una capanna), che rappresenta contemporaneamente il più diffuso, il più modesto («ça me suffit» «questo mi basta», si chiamano a volte questi rifugi dell’anonimato) e il più ambizioso degli ideali.

Pubblicato in Rassegna stampa
Martedì, 04 Ottobre 2011 03:48

Marc Augé - La felicità ha un luogo?

Con un testo agile e che va dritto all’argomento, Marc Augé – uno dei più influenti antropologi del panorama contemporaneo – affronta il binomio felicità-luogo offrendo, al contempo, un’istantanea efficace del nostro presente. A partire dall’analisi dei vari cliché in cui, spesso, si è tentato di racchiudere la felicità – da quella intima e sedentaria di un cuore e una capanna a quella proposta dall’industria del consumo: viaggi, vacanze, cura del corpo, ricerca del partner, assicurazione sul proprio avvenire – Augé ricorda la sua celebre distinzione tra luogo e non luogo.

Pubblicato in GRANELLI
Pagina 6 di 7

PARTNER

WEALT ADVISOR
Giuseppe Lanzanova
Banca mediolanum

Con il Patrocinio di

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER