Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Giovedì, 22 Gennaio 2015 02:19

Mons. Luigi Nason

LUIGI NASON, già responsabile per la Formazione biblica nell’Arcidiocesi di Milano e collaboratore dell’Ufficio Ecumenismo e dialogo per i rapporti con l’ebraismo, attualmente continua la sua attività di biblista, specializzato nella ricerca sulle Scritture ebraiche (Primo Testamento) e nello studio della tradizione interpretativa ebraica, tenendo lezioni in diverse Scuole bibliche e conferenze in Italia e all’estero.

Giovedì, 22 Gennaio 2015 02:14

Mons. Gianantonio Borgonovo

GIANANTONIO BORGONOVO, Ordinato sacerdote nel 1979 per l’arcidiocesi di Milano, dopo il baccellierato conseguito presso la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale, si specializza presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma e l’Università Ebraica di Gerusalemme. Ha ottenuto il Dottorato in Teologia nel 1995.

Giovedì, 22 Gennaio 2015 02:11

Cyril Aslanov

Cyril Aslanov è stato allievo all’École Normale Supérieure di Parigi. Ha svolto il suo dottorato di ricerca all’Università di Paris-IV (1992) e la sua su Habilitation à Diriger des Recherches all’Università di Paris 7-Denis Diderot (2001).

Giovedì, 22 Gennaio 2015 02:09

Miriam Meghnagi

MIRIAM MEGHNAGI è nata a Tripoli da antica famiglia ebraica, si è laureata in Filosofia all’Università di Roma “La Sapienza”, specializzandosi in Psicologia Dinamica e in Etnomusicologia.

L'Associazione culturale Filosofil lungo l'Oglio è lieta di invitare la S. V. alla presentazione del libro di Francesca Nodari:
Storia di Dolores. Lettera al padre che non ho mai avuto (Pagine, Roma 2013)
che si terrà mercoledì 19 novembre, alle ore 20.30, presso la Biblioteca comunale di Flero,Villa Grasseni, Flero (Bs).
Con l'Autrice, dialogherà Tonino Zana, inviato speciale del «Giornale di Brescia».

IN ALLEGATO LA LOCANDINA

Giovedì, 23 Ottobre 2014 23:52

RIVIVI IL FESTIVAL SU TELETUTTO

Insigni pensatori chiamati a riflettere su una parola chiave quanto mai attuale: fiducia. Tema attorno al quale si è concentrata la nona edizione del Festival Filosofi lungo l’Oglio, registrando nei venti appuntamenti in calendario un’affluenza che supera le 19.000 presenze.
Rivivi l’attesa di quegli attimi, riascolta le parole dei Maestri, ripercorri idealmente il fortunato itinerario filo-rivierasco che sa unire al suo pensiero nomade la scoperta di luoghi meravigliosi, all’insegna di un procedere dialogico che crea comunità e sviluppa la capacità critica dei soggetti. L’appuntamento è su Teletutto, ogni domenica, a partire dalle ore 21. Qui di seguito il calendario delle messe in onda. Si precisa che, eventuali variazioni di palinsesto, verranno prontamente segnalate.
Buona visione a tutti i nostri spettatori sensibili!

PROGRAMMAZIONE FESTIVAL FILOSOFI LUNGO L’OGLIO. TELETUTTO ORE 21.00

26/10 Umberto Curi. Amore, Passione e fiducia

02/11 Roberto Mordacci. L’etica della fiducia

09/11 Francesco Miano. La responsabilità come fiducia

16/11 Sergio Givone. Prestare fede.

23/11 Chiara Saraceno. La fiducia, tanto preziosa quanto fragile.

30/11 Michela Marzano. I paradossi della fiducia: scommessa, dono e affidabilità

07/12 Massimo Cacciari. Migrazioni di un nome: la fede.

14/12 Franco La Cecla. I malintesi della fiducia mal riposta.

21/12 Massimo Donà. Dalla fiducia alla fede. Tra misura e dismisura

28/12 Armando Savignano. Don Chisciotte, cavaliere della fede.

04/01 Francesca Rigotti. Fiducia, sfiducia e onestà.

11/01 Marc Augé. Fiducia in sé, fiducia nell’altro, fiducia nel futuro.

18/01 Cerimonia di Proclamazione del vincitore del
Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l'Oglio. Un libro per il presente
(del 6 Luglio 2014)

25/01 Adriano Fabris. La fiducia non si ha, ma si dà.

01/02 Remo Bodei. I limiti della fiducia. Politica, ragion di Stato e morale.

08/02 Salvatore Natoli. Perseveranza. Fedeli alla meta.

15/02 Stefano Semplici. La città affidabile. Da Adam Smith a Papa Francesco.

22/02 Bernhard Casper. Fidarsi - cibo della nostra vita. Momenti del suo accadere.

01/03 Maria Rita Parsi. Per non tradire la fiducia dei bambini.

08/03 Bernhard Casper. Il ritorno di Civerchio: l’Assunzione nella Chiesa di Santa Maria dei Campi. .

Il dono confonde, sposta i luoghi e li rende simili. Il dono moltiplica personaggi e valori. Il dono, quasi, crea confusione. Ieri sera, a Travagliato, eravamo un poco confusi, ammiravamo la presenza di uno dei più interessanti pensatori del nostro tempo sulla questione della filosofia e della religione, Bernhard Casper, lo trovavamo accanto a] parroco, don Mario Metelli, nella chiesa centrale, come l'anno scorso, quando trattò sull'opera «La salita al Calvario», sistemata proprio qui e credevamo di viverlo in Santa Maria dei Campi dove è sistemata la seconda opera di Vincenzo Civerchio, per la seconda lezione del pensatore friburghese, «L'Assunzione di Maria in cielo».

Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività culturali, dell'Assessorato alla Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia, della Consigliera di Parità Provinciale, delle Province di Brescia e di Cremona e con l’adesione del Prefetto di Brescia, si è chiusa la nona edizione del Festival Filosofi lungo l’Oglio, incentrata sulla parola chiave fiducia. Un’edizione che segna un passo decisivo nella crescita di una manifestazione che è al giro di boa del decennale.

Mercoledì, 16 Luglio 2014 10:33

Dalla parte dei bambini

«E la voce dei bambini è la più pura della voce del vento nella calma della vallata. Nella vallata quieta. E lo sguardo dei bambini è più puro dell’azzurro del cielo, del biancore latteo del cielo, e di un raggio di stella nella calma notte».

C. Peguy, Il portico del mistero della seconda virtù

Alla sedicesima lezione sulla fiducia, regia dei «Filosofi lungo l'Oglio», entriamo nella chiesa parrocchiale di Brandico, ospita don Giulio, saluta il sindaco Prensa, modera il direttore di Teletutto e vicedirettore del Giornale di Brescia, Nunzia Vallini, introduce con il taglio ricco di una coniugazione biografica sul relatore, il direttore del festival, Francesca Nodari, tocca al prof. Stefano Semplici discutere su «La città affidabile. Da Adam Smith a Papa Francesco», con sosta da Baumann, il teorico della società liquida che rischia di annegarci se non si consolida in una spiegazione vasta, come l'altra sera.

Pagina 1 di 13

PARTNER

WEALT ADVISOR
Giuseppe Lanzanova
Banca mediolanum

Con il Patrocinio di

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER