Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

Stampa questa pagina

Mons. Gianantonio Borgonovo

Scritto da

GIANANTONIO BORGONOVO, Ordinato sacerdote nel 1979 per l’arcidiocesi di Milano, dopo il baccellierato conseguito presso la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale, si specializza presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma e l’Università Ebraica di Gerusalemme. Ha ottenuto il Dottorato in Teologia nel 1995.

È stato insegnante dal 1983 al 2010 presso la Sezione Parallela della Facoltà teologica dell’Italia settentrionale nel Seminario arcivescovile di Milano e dal 1991 presso la Sede centrale di Milano. Dal 1985 al 1991 ha insegnato presso l’Istituto superiore di scienze religiose di Milano. Dal 1999 è incaricato di Lingua Ebraica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Nel 1990 ha fondato l’edizione italiana della rivista «Il Mondo della Bibbia» che ha diretto fino al 1995. È Dottore Ordinario della Biblioteca Ambrosiana. All’interno della Biblioteca Ambrosiana ricopre gli incarichi di Direttore della Biblioteca e Direttore della Classe di Studi sul Vicino Oriente. È uno studioso di vasta erudizione infatti, nel campo esegetico, è stato l’iniziatore dello studio del libro di Giobbe mediante il metodo critico dell’analisi simbolica. Il 2 dicembre 2012, il card. Angelo Scola lo nomina arciprete del Duomo di Milano e il 9 dicembre successivo, durante la celebrazione eucaristica della quarta domenica d’avvento ambrosiano presieduta dall’arcivescovo, inizia il suo nuovo ministero. Tra le sue opere ricordiamo: Tôrah, Testimonianza e Scrittura: per un’ermeneutica teologica del testo biblico, in: G. Angelini (cur.), La rivelazione attestata. La Bibbia fra testo e teologia. Raccolta di studi in onore del Cardinale Carlo Maria Martini Arcivescovo di Milano per il suo LXX compleanno (Quodlibet 7), Milano, Glossa, 1998, pp. 283-318; “Di chi parli o veggente di Giuda?”. I canti del Servo all’interno del contesto simbolico del secondo Isaia, P.M., Varese 1999; “Genesi”, in: I libri di Dio. I. La Bibbia. Genesi e gli altri libri del Pentateuco, Mondadori, Milano 2000, pp. 13-101; “Giobbe”, in: I libri di Dio. III: La Sapienza di Israele, Mondadori, Milano 2000, pp. 17-89; Una proposta di rilettura dell’ispirazione biblica dopo gli apporti della Form - e Redaktionsgeschichte, in: L’interpretazione della Bibbia nella Chiesa. Atti del Simposio promosso dalla Congregazione per la Dottrina della Fede (Roma, settembre 1999) (Atti e Documenti 11), Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2001, pp. 41-63; (con P. Gironi), Il mondo della Bibbia (Immagini e Parole 12), Paoline Editoriale Libri, Milano 2006; Bibbia e Mito, «Communio. Rivista Internazionale di Teologia e Cultura», 218, (2008), 17-29; La carne e il sangue e la tenerezza di Dio. Riflessioni bibliche, in Il corpo, a cura di S. Biancu - G. Pugliesi (Teologia e Saperi 5), Cittadella Editrice, Assisi 2009, 21-48; Il comandamento «Onora il padre e la madre» nella prospettiva biblica, in Onora il padre e la madre. L’autorità: rimozione moderna e significato cristiano, a cura di A. Montanari, Glossa, Milano 2012,pp. 9-43; La retribuzione alla prova della Scrittura, «Munera» 2 (2012) pp. 9-22.

Ultima modifica il Giovedì, 22 Gennaio 2015 02:19