Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

Lunedì, 04 Giugno 2012 00:14

MERCOLEDÌ 6 GIUGNO - ANDREA TAGLIAPIETRA a Brandico

Scritto da
Andrea Tagliapietra Andrea Tagliapietra

MERCOLEDÌ 6 GIUGNO ANDREA TAGLIAPIETRA APRIRÀ UFFICIALMENTE LA SETTIMA EDIZIONE DELLA KERMESSE


 
La sottomissione della natura
finalizzata alla felicità umana
ha lanciato con il suo smisurato successo,
che coinvolge ora la natura stessa dell’uomo,
la più grande sfida
che sia mai venuta all’essere umano
dal suo stesso agire.
H. Jonas, Il principio responsabilità
 
Si alza il sipario sulla settima edizione del Festival Filosofi lungo l’Oglio. L’attesa kermesse, incentrata quest’anno sulla dignità e posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, si pregia altresì dei Patrocini del Ministero per i Beni e le Attività culturali, della Prefettura di Brescia, della Consigliera Nazionale di Parità della Provincia di Brescia, dell’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Cultura della Regione Lombardia, delle Province di Brescia e Cremona, dei Parchi Oglio Nord e Sud nonché dei numerosi enti ospitanti. Passando da dodici a quindici incontri, il Festival – in partnership con la Fondazione Movimento Bambino e sotto la direzione scientifica di Francesca  Nodari – si snoderà in entusiasmante itinerario filo-rivierasco tra piazze, chiese,  dimore signorili, cascine, pievi avvalendosi della partecipazione dei maggiori pensatori contemporanei.

Ad aprire ufficialmente la serata inaugurale del Festival – in calendario mercoledì 6 giugno, a partire dalle ore 21.15, presso Villa Toninelli, in via IV novembre a Brandico (Bs); in caso di pioggia presso la Chiesa Parrocchiale S. Maria Maddalena sita nella medesima via – sarà Andrea Tagliapietra, con una lectio magistralis dal titolo accattivante: Natura della dignità e dignità della natura.
 
CHI È ANDREA TAGLIAPIETRA
Allievo di Emanuele Severino, è ordinario di Storia della filosofia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, dove insegna dove insegna Storia della filosofia moderna e contemporanea, Ermeneutica filosofica e Storia delle idee. Andrea Tagliapietra è socio, sin dalla fondazione (2002), della Società Italiana di Storia della Filosofia (SISF), della Società Filosofica Italiana (SFI), membro della Consulta filosofica nazionale e membro del comitato scientifico delle riviste «Post-filosofie», «Rivista di pratica filosofica e di scienze umane» e di JEP – European Journal of Psychoanalysis. Humanities, Philosophy, Psychoterapies. È direttore, con Sebastiano Ghisu, della rivista internazionale di filosofia, «Giornale critico di storia delle idee».

Le ricerche di Andrea Tagliapietra  toccano i seguenti filoni tematici: la nascita della filosofia (vocazione filosofica, sua origine storica, sua origine esistenziale); la filosofia come prassi e stile di vita; mito e pensiero; teatro e filosofia; le forme del linguaggio simbolico; la metafora in filosofia; il rapporto pensiero/immagine; la tradizione apocalittica ebraico-cristiana e la filoso­fia; la mistica e l’apofatismo; la filosofia della speranza; il sacro; i presocratici; Platone e la retorica antica; Gioacchino da Fiore e le moderne filosofie della storia; la filosofia dell'Illuminismo; la verità e la menzogna nel pensiero del XVIII secolo; Kant; Nietzsche; Heidegger; la filosofia dei mezzi di comunica­zione di massa (teatro, cinema, televi­sione); l'antropologia e la filosofia della bugia; la storia della sincerità; filosofia e narrazione; il significato dello stile in filosofia.

Ha curato, per Feltrinelli e Bruno Mondadori edizioni importanti: L'Apocalisse, raccolte di scritti sull’Illuminismo e sul tema della “Catastrofe”; opere di Platone, Gioacchino da Fiore, Kant, Benjamin Constant.Con La virtù crudele. Filosofia e storia della sincerità ha vinto, nel 2004, il Premio Viareggio per la saggistica. Collabora con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e con l’Istituto Italiano di Studi sul Rinascimento.

Tra le sue opere ricordiamo: La metafora dello specchio. Lineamenti per una storia simbolica, Feltrinelli, Milano 1991 (2ª ed. Torino, Bollati Boringhieri, 2008); Il velo di Alcesti. La filosofia e il teatro della morte, Feltrinelli, Milano 1997; Filosofia della bugia. Figure della menzogna nella storia del pensiero occidentale, Bruno Mondadori, Milano 2001; La virtù crudele. Filosofia e storia della sincerità, Einaudi, Torino 2003; La forza del pudore: per una filosofia dell'inconfessabile, Milano, Rizzoli, 2006;Il dono del filosofo: sul gesto originario della filosofia, Torino, Einaudi, 2009; Icone della fine. Immagini apocalittiche, filmografie, miti, il Mulino, Bologna 2010; I Comandamenti. Non desiderare la donna e la roba d’altri (con G. Ravasi), Il Mulino, Bologna 2010; Sincerità, Raffaello Cortina, Milano 2012.

PARTNER

WEALT ADVISOR
Giuseppe Lanzanova
Banca mediolanum

Con il Patrocinio di

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER