Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti
Domenica, 16 Giugno 2019 02:49

IL 17,18 e 20 GIUGNO INTERVERRANNO STEFANO ZAMAGNI, DUCCIO DEMETRIO ED EMANUELE SEVERINO

Scritto da Ufficio Stampa
Emanuele Severino - Filosofo Emanuele Severino - Filosofo

Non si ferma il Festival itinerante Filosofi lungo l’Oglio, fondato e diretto dalla filosofa levinasiana Francesca Nodari, sul tema di questa XIV edizione “Generare”.

Lunedì 17 giugno è atteso l’economista Stefano Zamagni che terrà una lectio magistralis dal titolo “La responsabilità. Del generare nella stagione delle 'passioni tristi' al Castello Guaineri di Roncadelle in provincia di Brescia. E’apprezzato in tutto il mondo per i suoi studi in materia di economia sociale. Dal 27 marzo 2019 è presidente della Pontificia accademia delle scienze sociali.

Martedì 18 giugno sarà la volta del filosofo e saggista Duccio Demetrio che parlerà di “Farsi figli delle nostre parole: la scrittura come riparazione e riconciliazione” alla Cascina Tokyo di Trenzano in provincia di Brescia. Le sue ricerche promuovono la scrittura di se stessi, sia per lo sviluppo del pensiero interiore e autoanalitico, sia come pratica filosofica. Già ordinario di Filosofia dell'educazione e di Teorie e pratiche della narrazione all'Università di Milano Bicocca, è direttore scientifico del Centro Nazionale Ricerche e studi autobiografici della Libera università dell'Autobiografia di Anghiari (da lui fondata nel 1998 insieme a Saverio Tutino) e di "Accademia del silenzio".

Giovedì 20 giugno chiuderà la terza settimana di incontri il celebre filosofo Emanuele Severino con “Genesis”, nella suggestiva cornice del Monastero di San Bernardino a Caravaggio in provincia di Bergamo. Emanuele Severino è professore emerito di Filosofia teoretica presso l’Università di Venezia e insegna Ontologia fondamentale presso l’università Vita-Salute San Raffaele di Milano. È Accademico dei Lincei.

Continuano anche gli eventi cornice paralleli agli incontri tematici. Torna il 22 giugno il laboratorio creativo “A Tu Per Tu Con L'opera D'arte. Riflessioni Generative” presso la Collezione Paolo VI a Concesio in provincia di Brescia. Una declinazione del tema del Festival, un affondo interpretativo rispetto al rapporto tra l’artista e il fruitore, tra arte e vita. Il 18 giugno, invece, un nuovo appuntamento con la performance di danza aerea ad opera de “Le Rondini” accompagnerà la kermesse.

Il Festival Filosofi lungo l’Oglio è stato insignito per il quarto anno consecutivo della prestigiosa medaglia del Presidente della Repubblica. Onorificenza al valore e al merito conferita dal Capo dello Stato a testimonianza del reale riconoscimento all’iniziativa per il rilevante interesse culturale della manifestazione.

È l’unico festival di filosofia ad aver ricevuto per il terzo biennio consecutivo il marchio europeo Effe Label 2019-2020, progetto promosso dalla Commissione Europea e realizzato da Efa, Associazione dei Festival Europei per premiare l’impegno artistico e la capacità di coinvolgere le comunità locali che guardano all’Europa. Il Festival è promosso dalla Fondazione Filosofi lungo l’Oglio, con l’adesione del Prefetto di Brescia, con il Patrocinio della Provincia di Brescia, è un soggetto di rilevanza regionale della Regione Lombardia, con il Patrocinio della Consigliera di Parità della Provincia di Brescia.

Partner del Festival sono la Banca di Credito Cooperativo di Brescia, il Consiglio Notarile di Brescia, l’IME - Industria Motori Elettrici, il Consorzio Franciacorta, la Banca di Credito Cooperativo dell’Agrobresciano, la Comunità Montana di Valle Trompia, Wealth Advisor Giuseppe Lanzanova Banca Mediolanum e la Fondazione Cogeme Onlus, con la collaborazione della Galleria di Arte Contemporanea Collezione Paolo VI.



PARTNER

WEALT ADVISOR
Giuseppe Lanzanova
Banca mediolanum

Con il Patrocinio di

INFO & CONTATTI

  • Fondazione Filosofi lungo l'Oglio
  • via Vittorie 11 - 25030 Villachiara (BS) ITALIA
  • P.IVA: 03699330985

NEWSLETTER