Skip to main content

Massimo Recalcati - Lutto e nostalgia

Massimo Recalcati - Lutto e nostalgia

Mercoledì 21 Giugno 2023 vi aspettiamo alle 21:00 a ORZINUOVI - Piazza Garibaldi, per la Lectio di Massimo Recalcati «Lutto e nostalgia».

Cosa accade dentro di noi quando perdiamo chi abbiamo profondamente amato? Quale vuoto si spalanca? Quale lavoro ci attende per poter ritornare a vivere? E cosa avviene quando questo lavoro risulta impossibile e ci sentiamo persi insieme a chi abbiamo perduto? Il lavoro del lutto e la nostalgia sono due esempi di come possiamo restare vicini a ciò che abbiamo perduto senza però farci inghiottire dal dolore. Mentre il nostro tempo esalta il futuro, il progetto, l’intraprendenza, il lutto e la nostalgia ci ricordano che lo sguardo rivolto all’indietro non è sempre segno di impotenza, ma può anche alimentare le risorse che servono per essere davvero capaci di non smettere mai di nascere.

MASSIMO RECALCATI

Psicoanalista e saggista italiano, vive e lavora a Milano. Compie gli studi filosofici sotto il magistero di Franco Fergnani nel luglio 1985 e, nello stesso anno, avviene il suo primo incontro con il testo di Jacques Lacan, che condiziona irreversibilmente la sua vita. Si specializza presso la Scuola di Psicologia per poi svolgere la sua formazione analitica tra Milano e Parigi. È stato direttore scientifico nazionale dell’A.B.A., Associazione per lo studio e la ricerca dell’anoressia-bulimia; della “Scuola di specializzazione in psicoterapia IRPA”, Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata; membro analista dell’“Associazione Lacaniana Italiana di Psicoanalisi” (ALIpsi); membro analista di “Espace Analytique”. Animato dal desiderio di rendere possibile a tutti l’accesso all’analisi, fonda nel gennaio 2003 “Jonas Onlus: Centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi”, di cui è il presidente fino al 2007 e responsabile ad oggi della sede di Milano. Ha svolto un’intensa attività di supervisione clinica presso istituzioni sanitarie in diverse città. Attualmente, è supervisore clinico presso la “Residenza Gruber” di Bologna, specializzata nel trattamento di DCA (Disturbi del Comportamento Alimentare) gravi. È docente universitario presso numerose università italiane tra cui: l’Università degli Studi di Milano, di Padova, di Urbino, di Bergamo, di Lausanne, di Verona e presso la IULM di Milano. Inoltre, svolge attività didattica presso la sede Jonas Onlus di Milano e insegna presso l’Istituto IRPA. Svolge un'intensa attività editoriale: è consulente scientifico per Bruno Mondadori e presso la stessa casa editrice dirige la collana “Arcipelago, Ricerche di psicoanalisi contemporanee” di IRPA. Sua è la cura di numerose collane per la Franco Angeli, la Feltrinelli, il Melangolo, Il Mulino e Mimesis e fa parte del comitato scientifico della rivista "Studi sartriani", edita da Roma TrE-Press. Le sue opere sono tradotte in molte lingue ed i contributi offerti dai suoi studi appaiono su numerose riviste specializzate, nazionali («Aut-Aut», «Lettera», «Pedagogika», «Psiche») e internazionali (“Revue de la Cause freudienne”, “Psychanalyse”, “Clinique Lacanienne”). Ha scritto e scrive per «Il Manifesto», «la Repubblica» e «La Stampa». La sua attività scientifica si articola intorno ad alcune direttrici fondamentali: analisi della psicopatologia contemporanea e dei disturbi alimentari; studio dell’insegnamento di Jacques Lacan; riflessione sulla figura del padre nell’epoca ipermoderna; analisi del rapporto tra politica e disagio della civiltà contemporanea, tra psicoanalisi e creazione artistica. Attualmente, il suo interesse è orientato verso lo studio della relazione tra psicoanalisi e cristianesimo. Cura la direzione scientifica di "Kum! Festival – Curare, Educare, Governare” di Ancona e del Festival della Psicologia di Torino. Numerosissimi sono i premi e i riconoscimenti a lui conferitogli, per ultimo il "Premio Udine Filosofia 2021", «Per l’originalità dell’approccio adottato, la ricchezza dei contenuti proposti». Tra i suoi importanti scritti tradotti in più lingue ci pregiamo di ricordare: Clinica del vuoto. Anoressie, dipendenze, psicosi, Franco Angeli 2002; L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento, Einaudi 2014; Jacques Lacan. La clinica psicoanalitica: struttura e soggetto, Raffaello Cortina 2016; Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato, Feltrinelli 2017; Contro il sacrificio. Al di là del fantasma sacrificale, Raffaello Cortina 2017; A libro aperto. Una vita è i suoi libri, Feltrinelli 2018; Il gesto di Caino, Einaudi 2020; Esiste il rapporto sessuale? Desiderio, amore e godimento, Raffaello Cortina, Milano 2021. La sua ultima fatica: La luce delle stelle morte. Saggio su lutto e nostalgia, Feltrinelli 2022.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento Mercoledì 21 Giugno 2023 | 21:00
In caso di maltempo Chiesa di Santa Maria Assunta, Piazza Vittorio Emanuele II Orzinuovi (BS)
Luogo ORZINUOVI - Piazza Garibaldi

Like what you see?

Hit the buttons below to follow us, you won't regret it...